Accesso ai servizi

Il Castello di Cerrione

Il castello è stato quasi interamente distrutto da un bombardamento il 10 ottobre 1944.
L’impianto originario del complesso era di forma quadrangolare irregolare con 2 cortili interni, costituito da una doppia linea concentrica di casseforti, circondato da un recinto fortificato e da un fossato. Dal XV secolo perse il suo carattere di fortezza divenendo dimora di alcuni rami degli Avogadro di Cerrione che ne ricavarono abitazioni e depositi. Restano tracce di una costruzione con merli ghibellini, della cappella, dei sotterranei, di uno dei due pozzi. Unica intatta ma pericolante, è una torre poligonale coronata da merli ghibellini.
Attualmente è di proprietà di privati.